COS'É LA PULIZIA CRIOGENICA?

La sabbiatura criogenica è simile a quella tradizionale, con la differenza che al posto della sabbia, granuli di vari materiali, di soda caustica o di bicarbonato, usa pellet di CO2 (ghiaccio secco).


La caratteristica unica dell’utilizzo di questi granuli sta nel fatto che i granuli allo stato solido sublimano (vaporizzano) nel momento dell’impatto con la superficie grazie alla combinazione impatto-dissipazione di energia e lo shock termico, provocato dal trasferimento di calore tra ghiaccio secco e superficie.


Il gas si espande dalle 500 alle 800 volte il volume iniziale del pellet, in alcuni millisecondi, durante i quali avviene una vera “micro-esplosione” nel punto di impatto.


Grazie alla vaporizzazione dell’anidride carbonica, il processo di criosabbiatura non genera alcun residuo secondario. Tutto ciò che resta da ascprtare è il contaminante rimosso dalla superficie trattata.


A differenza di altre sostanze, i granuli di CO2 hanno un temperatura molto bassa pari a -78.3 gradi centigradi, offrendo il miglior metodo di pulizia ad oggi conosciuto e garantendo l’abbattimento batterico certificato.

Dal serbatoio di contenimento della macchina, i pellets di ghiaccio secco sono indirizzati in un dispositivo di dosaggio e poi accelerati dall’aria compressa.

La particolare geometria dell’ugello della pistola accelera i pellets sino a 300 m/sec indirizzandoli sulla superficie da trattare.

I pellets penetrano per effetto meccanico lo strato di sporco e immediatamente, per effetto termico, sublimano espandendosi fino a 500 volte il proprio volume, causando il distacco dello strato dal supporto senza creare alcuna abrasione.


Durante questa azione i pellets di ghiaccio secco solidi si trasformano in gas senza lasciare alcuna traccia tranne il residuo asportato.


In questo modo scompaiono anche i costi di smaltimento delle sostanze detergenti utilizzate nei sistemi tradizionali.

VANTAGGI A MINOR COSTO

– Bassi costi di smaltimento

– Applicazione non abrasiva

– Nessun utilizzo di prodotti chimici nocivi

– Pulizia di alta qualità

– Tempi brevi di intervento

– Riduzione dei tempi morti delle macchine

– Azione batteriostatica

Il grafico sotto riportato indica che i costi aggiuntivi delle pulizie tradizionali sono molto più di quelli della pulizia con ghiaccio secco.

CAMPI D’IMPIEGO DEL DRY ICE BLASTING

- PASTIFICI

Pulizia linee produttive, silos esterni e linee di confezionamento, in generale tutta la parte relativa a macchinari.

- AEROPORTUALE SPAZIALE

Pulizia di parti esterne e interne degli aerei, motori, pulizia macchine, componenti elettronici, piste di rullaggio, scale mobili, nastri di trasporto bagagli.

- CALZATURIFICI

Rimozione di residui di gomma e/o agenti distaccanti dagli stampi per le suole delle scarpe.

-EDILIZIA

Stabilimenti di ghiaia e cemento/protezione edifici, pulizia delle facciate, cura dei monumenti, pulizia di edifici, risanamento ponti, pulizia fontane.

- ENTI STATALI

Ente elettrico, centrali termoelettriche, generatori, turbine, pozzetti della metropolitana, pulizia di scale mobili, rimozione di gomme da masticare.

- FONDERIE

Rimozione di agenti distaccanti e collanti da conchiglie e stampi anche caldi senza smontarli, nessun danneggiamento, la precisione rimane invariata.

- RAFFINERIE / AZIENDE PETROLIFERE

Pulizia di serbatoi, parco macchine, sistemi di tubi e tubature.

- AUTOMOTIVE / INDOTTI

Rimozione di agenti distaccanti, di residui di saldatura, pulizia di grassi e resti di colore. Rimozione di agenti distaccanti nella produzione di sedili in espanso, pulizia di nastri trasportatori.

- INDUSTRIA ALIMENTARE

Birrerie, panetterie, caseifici, macellerie, mattatoi, pulizia di forni, nastri trasportatori, serbatoi, parco macchine, impianti di miscelatura del malto e l’intero settore di produzione.

- RISANAMENTO DA AMIANTO

Rimozione di residui su base bituminosa.

- RISANAMENTO DOPO INCENDI

Ripristino allo stato originale, pulizia di componenti delicati, rimozione di fuliggine, preparazione dell’intonaco per la nuova passata di colore.

- INDUSTRIE CHIMICHE / ELETTROTECNICHE

Bagni d’immersione, impianti di ogni tipo.Pulizia di quadri elettrici, pulizia di trasformatori, pulizia di chip.

- FERROVIE /METROPOLITANE

Rimozione di graffiti, pulizia dei binari.

- IMBARCAZIONI / PORTUALE / SETTORE NAUTICO

Scafi di navi, sverniciatura, trattamento antiosmosi, rimozione di muschi, decalcificazione, rimozione di ruggine. Il trattamento criogenico asporta ogni tipo di incrostazione e tutti gli strati di antivegetativo (anti-fouling), senza intaccare lo strato di gelcoat.

- STAMPAGGIO GOMMA /PLASTICA

Rimozione di residui di vulcanizzazione sulle presse per gli pneumatici.

- EDITORIA / INDUSTRIE TESSILI E CARTARIE

Pulizia di impianti di rotazione, bagni per lo sviluppo, macchine per stampe profonde, cilindri per stampe profonde, vaschette per colori, accessori di stampa, rulli retinati, rivestimenti di lamine matrici, impianti di stampa tessile.

- INDUSTRIE CERAMICHE

Figure d’immersione in ceramica, parti delle macchine.

- INDUSTRIE MATERIALI SINTETICI

Pulizia di stampi, sbavatura di pezzi e pulizia di utensili.

LA NOSTRA AZIENDA LAVORA IN TUTTA ITALIA.

VUOI SAPERNE DI PIÙ? COMPILA I CAMPI SOTTOSTANTI, VERRAI RICONTATTATO DA UN NOSTRO TECNICO

©Copyright 2020 A.ROM SERVICE Via Roma 40 Arona (No) – Email: infoaromservice@gmail.com– Cell: 346 8236841 – PI: 02478160035 – Cookie PolicyPrivacy Policy – Powered with by Consulenze Leali